Violenza sulle donne un fenomeno strutturale: Un “Prodotto Sociale”

Le istituzioni in Italia non sembrano essere capaci di affrontare le sfide poste a contrasto alla prevenzione della violenza di genere. Ad oggi non c’è un’indicazione istituzionale precisa che interpreti la violenza di genere come un problema strutturale. Continua a leggere

La Trasparenza per modernizzare il WELFARE

La crisi economica del paese ha modificato nel tempo lo scenario e cambiato la percezione dei cittadini riguardo a determinati aspetti della spesa sociale. Continua a leggere

Strumenti e sfide contro la povertà

Le ingiustizie che le donne vivono sulla loro “pelle”, sono ingiustizie che hanno origine dalla fase della recessione economica e sociale che negli ultimi anni induce a parlare di una vera crisi sistemica. Includere significa rendere possibile l’esercizio della cittadinanza e della propria dignità. Continua a leggere

2016 Giornata Europea per la Parità Retributiva

Il 3 novembre 2016 è stata celebrata la Giornata Europea per la parità retributiva.Il “soffitto di cristallo” esiste nonostante vi siano più laureate di laureati. Continua a leggere

WorkHer, la Piattaforma Online dedicata all’imprenditoria femminile

WorkHer: “Il Lavoro incontra le donne”.la Piattaforma Online dedicata all’imprenditoria femminile.La missione della piattaforma digitale è supportare le donne che vogliono entrare, rientrare o affermarsi nel mondo del lavoro. Continua a leggere

Maker Faire Rome–The European Edition 4.0

MAKER FAIRE ROME 2016 Dal 14 al 16 di ottobre si è svolta alla Fiera di Roma la IV edizione di Maker Faire Rome–The European Edition 4.0. Una manifestazione nata in California nel 2006 dopo la pubblicazione della rivista “Make: Magazine”, riferimento per tutti i makers, che vanta già oltre 150 eventi in tutto il mondo … Continua a leggere

Mediazione e Disintermediazione Digitale. I Media tra élite e popolo

Il 13° Rapporto Censis sulla comunicazione: “I Media tra Elite e Popolo” è uno studio ricco di dati e valutazioni sul cambiamento dei consumi mediatici degli italiani che indica anche come il ruolo dei media nei confronti della nostra società e del nostro Paese si stia modificando.  Continua a leggere

Women Business Leader WEGATE Piattaforma UE online

I principali ostacoli che impediscono alle donne di avviare una attività propria sono l’accesso al credito, accesso alle informazioni, alla formazione, insieme alle difficoltà legate alla conciliazione tra vita e lavoro. Le donne che intendono avviare un’impresa possono fare riferimento alla piattaforma per trovare il supporto e le informazioni necessarie, dalla ricerca dei fondi a sostegno degli investimenti alle opportunità di internazionalizzazione. Continua a leggere

ILO: donne e parità. Si ma tra 100 anni

L’Organizzazione Internazionale del lavoro (ILO), presenta gli ultimi dati sulla partecipazione attiva delle donne al mercato del lavoro. Secondo il World Economic Forum, ci vorranno oltre 100 anni per raggiungere la piena parità di genere sul lavoro. Continua a leggere

Rapporto Nazioni Unite 2016: Disuguaglianza di genere ed emancipazione femminile in Africa

Helen Clark-Segretario Generale delle Nazioni Unite-dichiara che il raggiungimento della parità di genere e dell’empowerment delle donne è un imperativo per lo sviluppo, l’unica strada da intraprendere. Il rapporto UNDP analizza i diversi driver politici, economici e sociali che ostacolano all’avanzamento delle donne africane e propone azioni concrete per colmare il gender gap. Continua a leggere

Svantaggi sociali del “TELE-DUMPING”

Il telelavoro rischia di accrescere il dualismo tra i paesi che hanno accesso alla tecnologia e quelli che non la possiedono potenziando il gap nell’utilizzo delle conoscenze tecnologico – informatiche. Sono le donne a risentirne per prime poiché hanno meno accesso degli uomini alla educazione e ad una formazione tecnico-scientifica adeguata agli standard richiesti. Continua a leggere

L’altra metà del Sole

Maria Elena Boschi presenta per la prima volta la cabina di regia interistituzionale contro la violenza di genere. Il governo dichiara nella riunione lo sblocco dei fondi per i centri antiviolenza. Lo scopo è quello di offrire una maggiore coerenza tra le attività di contrasto alla violenza sul territorio nazionale. Continua a leggere

Status Women’s Work 2015

Il tasso di partecipazione delle donne alla forza lavoro è uno tra i più bassi dell’OCSE: 54,4% a fronte di una media OCSE del 62.6% nel 2013.Il Governo si sta impegnando, attraverso manovre economiche ad hoc per incoraggiare la partecipazione delle donne all’occupazione aumentando l’offerta di servizi per l’infanzia. Continua a leggere

OMS: nel mondo 303 mila donne muoiono durante la gravidanza e il parto

Ogni anno nel mondo muoiono per gravidanza e parto circa 303 mila donne, mentre 2,7 milioni di bambini muoiono nei primi 28 giorni di vita e 2,6 milioni nascono morti. La demografia insegna che tali morti si sarebbero potuti evitare con cure di qualità e con l’intervento di medicina prenatale. Continua a leggere

Pregiudizi e sospetti, visioni distorte della femminilità

Troppe volte le donne vivono nella “condizione della scartata”. Lo ha detto Papa Francesco durante l’udienza generale a San Pietro. Questo caso fa riflettere su come la donna sia spesso percepita e rappresentata. Tutti siamo messi in guardia, da visioni della femminilità inficiate da pregiudizi e sospetti lesivi della sua intangibile dignità. Continua a leggere

Premio Nazionale Donna e Lavoro Startup 2016

sesta edizione il Premio nazionale Donna e Lavoro Startup, organizzato da Eurointerim Spa Agenzia.Il fine è dare rilievo ed importanza a progetti di impresa al femminile. Continua a leggere

Dalle Ragazze del ’46 alle Ragazze di oggi: La SALA DELLE DONNE

Inaugurata a Luglio la “Sala delle Donne”. presentato a Palazzo Montecitorio il nuovo spazio adiacente alla Sala della Regina che rappresenta un riconoscimento ed un tributo alle donne che hanno contribuito a fondare la nostra Repubblica. Continua a leggere

Follow Women for Women Italy on WordPress.com

email per ricevere gli articoli

Categorie