Home » Il Lavoro come Valore Positivo: Le donne e l’economia mondiale

Il Lavoro come Valore Positivo: Le donne e l’economia mondiale

Archivi

A partire dai primi anni ’60, cominciavano a manifestarsi i primi movimenti femministi negli Stati Uniti e in Europa. Sulla base degli impulsi provenienti dal vasto fronte internazionale dei movimenti delle donne, il 7 novembre del 1967 l’Assemblea generale ONU approva la dichiarazione sulla eliminazione delle discriminazioni contro la donna.

L’articolo 1 specificava che per discriminazione nei confronti delle donne si considerava tutto ciò che negava o limitava l’eguaglianza dei diritti con l’uomo, giudicato fondamentalmente ingiusto e offensivo della dignità umana. Nel 1966 si sottoscrivono due Patti internazionali: il primo sui diritti civili e politici, il secondo sui diritti economici, sociali e culturali. I Patti entrano in vigore nel 1976 e sancivano il passaggio dalla dichiarazione astratta di non discriminazione ad un impegno di concreta tutela dei diritti civili e politici. Tuttavia il gap tra la formulazione giuridica e l’applicazione pratica non venne colmata. In questa fase l’attività degli organismi internazionali non si caratterizzava per l’esercizio di un loro pieno potere di intervento, di controllo e di repressione nei confronti degli Stati membri, e ci spiega perchè anche Stati in realtà poco sensibili, o apertamente ostili, a questa impostazione dei rapporti di genere avessero potuto ratificarli. Il 1975 viene proclamato l’Anno internazionale della donna. Si apriva così il decennio della donna, che si rivela foriero di sviluppi preziosi. La Conferenza mondiale del Messico del 1975 si concluse con l’approvazione di un piano di azione mondiale che rappresenta il primo documento internazionale dedicato alle donne, esaminata nei suoi diversi aspetti. Parallelamente a questi eventi culturalmente epocali, che segnano il limite dell’azione ad una sfera di diritti prettamente economici e commerciali, si estrinseca l’intervento della Comunità Europea. Infatti con le direttive 75/117 e 77/207 la Comunità si esprime fortemente in direzione della parità di trattamento economico e normativo tra lavoratrici e lavoratori. Frutto dell’attuazione di tali direttive, sarà in particolare la nostra Legge 903/1977 “Parità di trattamento tra uomini e donne in materia di lavoro“.

10399921_1158938584245_2193252_nCristina Montagni
La condizione giuridica delle donne, il loro innalzamento o abbassamento sono il miglior criterio e la misura più sicura della civiltà di un popolo e di un secolo
John Stuart-Mill
Follow Women for Women Italy on WordPress.com


Magazine di approfondimento su temi che ruotano intorno al mondo femminile: formazione, diritti umani, lavoro, salute, anti-violenza e impresa donna.

Cristina Montagni
Journalist & press office manager

Categorie

Da non perdere: Women for Women Italy

“Un Domani Possibile”, bando per includere i minori stranieri soli in Italia

“Un Domani Possibile”, bando per includere i minori stranieri soli in Italia

“Un domani possibile”, l’ottavo bando dell’associazione Con i Bambini, rinnova l’impegno a favorire l’inclusione dei minori e dei giovani migranti arrivati soli nel nostro Paese. Realizzato con “Never Alone – Per un domani possibile”, si inserisce nell’accordo quadro del European Programme for Integration and Migration.

Intervista a David Lazzari, Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi

Intervista a David Lazzari, Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi

Il Covid-19 può considerarsi una “emergenza psicologica” che ha messo alla prova gli italiani. Women for Women Italy intervista David Lazzari, presidente dell’Ordine degli Psicologi, già presidente della Società Italiana Psico Neuro Endocrino Immunologia

Donne in Campo. Il decreto del ministero delle politiche agricole alimentari e forestali a sostegno del lavoro femminile in agricoltura

Donne in Campo. Il decreto del ministero delle politiche agricole alimentari e forestali a sostegno del lavoro femminile in agricoltura

Il decreto “Donne in Campo”, approvato a giugno dalla Conferenza Stato Regioni è stata approvata una misura per valorizzare il ruolo delle donne in agricoltura. Il decreto entra in legge di bilancio 2020

Diritto e parità di retribuzione alle donne. L’Italia bocciata dal Comitato europeo dei diritti sociali insieme ad altri 14 paesi

Diritto e parità di retribuzione alle donne. L’Italia bocciata dal Comitato europeo dei diritti sociali insieme ad altri 14 paesi

Il CEDS ha riscontrato violazioni del diritto alla parità di retribuzione e del diritto alle pari opportunità sul luogo di lavoro in 14 dei 15 paesi. L’Italia è tra i paesi ai quali si contesta la violazione.

Italia settima al mondo per migliori Università

Italia settima al mondo per migliori Università

La QS World University Rankings posiziona le università italiane nel ranking tra i migliori atenei del mondo. L’Italia si conferma un centro di assoluta eccellenza per gli studi avanzati e la qualità della didattica

App Immuni. Dal 2 giugno disponibile sugli store Apple e Google

App Immuni. Dal 2 giugno disponibile sugli store Apple e Google

Il supporto tecnologico si affianca alle iniziative messe in campo dal Governo per limitare la diffusione del virus Covid-19. L’applicazione è stata sviluppata nel rispetto della normativa italiana ed europea sulla tutela della privacy, e nasce dalla collaborazione tra presidenza del Consiglio dei ministri, ministro della salute e ministro per l’innovazione tecnologica.

Terzo rapporto Inail. Oltre 43mila le infezioni Covid di origine professionale

Terzo rapporto Inail. Oltre 43mila le infezioni Covid di origine professionale

Il terzo rapporto Inail dimostra che i contagi da coronavirus di origine professionale tra fine febbraio e 15 maggio sono più di 43mila.

Focus su Cittadini Italiani in rientro dall’estero e cittadini stranieri in Italia

Focus su Cittadini Italiani in rientro dall’estero e cittadini stranieri in Italia

Ultimo aggiornamento in base al Decreto del Consiglio dei ministri del 17 maggio 2020 su spostamenti da e per l’estero.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: