Dalle Ragazze del ’46 alle Ragazze di oggi: La SALA DELLE DONNE

Inaugurata il 14 Luglio 2016 nei corridoi di Montecitorio la “Sala delle Donne“. Laura Boldrini, Presidente della Camera, ha presentato a Palazzo Montecitorio il nuovo spazio adiacente alla Sala della Regina che rappresenta un riconoscimento ed un tributo alle donne che hanno contribuito a fondare la nostra Repubblica: 21 ritratti delle costituenti. Le prime dieci sindache elette nel corso delle elezioni amministrative del ’46; la prima Presidente della Camera, Nilde Iotti; la prima Ministra, Tina Anselmi; la prima Presidente di Regione, Anna Nenna D’Antonio. In una quarta parete, infine, sono appesi tre specchi che guardano al futuro e che indicano le tre cariche non ancora ricoperte da una donna nel nostro Paese: Presidente della Repubblica, Presidente del Senato, Presidente del Consiglio dei ministri. A margine degli specchi appare la scritta “potresti essere tu la prima“. Frase questa che lancia un pensiero ed una esortazione ad impegnarsi nel lavoro rivolta a tutte le donne che visiteranno Palazzo Montecitorio.

Cristina Montagni