Home » Posts tagged 'Maria Chiara Carrozza'

Tag Archives: Maria Chiara Carrozza

Ucraina: il CNR sostiene la comunità scientifica e il diritto allo studio con 66 borse di studio

Il CNR, prestigioso ente di ricerca italiano, si mobilita per accogliere nel nostro paese studenti, ricercatori e docenti ucraini. La scienza crea ponti per unire popoli, lingue e culture diverse in nome del progresso scientifico.

L’ente nel sostenere dottorati di ricerca negli atenei italiani e formare giovani attraverso percorsi ad alto profilo scientifico, innovazione e qualità, il 22 marzo ha approvato risorse per lo stanziamento di 66 borse di studio destinate a studenti, ricercatori e docenti di nazionalità ucraina. Questo atto mostra vicinanza e solidarietà agli eventi bellici scoppiati il 24 febbraio nel Paese, tuttora in corso. L’iniziativa coinvolge diversi dipartimenti del CNR ed è frutto dell’identificazione di fondi sostenuta in tempi rapidi dalla rete scientifica. Il CNR, quindi, su proposta del Presidente del Consiglio dei ministri, Ministri degli Affari Esteri, Cooperazione Internazionale, Difesa, Università e Ricerca, Ministero dell’Economia e Finanze, rende concrete le disposizioni dettate nel Decreto-legge n.16 dello scorso 28 febbraio che si inseriscono nelle misure di contrasto alla crisi internazionale in atto in Ucraina e che vanno verso un sostegno della comunità scientifica e difesa del diritto allo studio.

La Presidente del CNR, Maria Chiara Carrozza ha dichiarato: “la risposta compatta e decisa della nostra rete scientifica mi rende particolarmente orgogliosa, e interpreta i valori di solidarietà, inclusione e difesa dei diritti umani di cui in ogni tempo e in ogni luogo il progresso scientifico deve farsi portatore. Non c’è futuro senza libertà, e la vita, come la ricerca, aspira alla libertà incessantemente”.

Assegnazione borse di studio

Le 66 borse di studio vengono suddivise tra i dipartimenti ed aree dell’ente interessano tematiche pertinenti Ingegneria, ICT e tecnologie per l’energia e i trasporti; Scienze fisiche e tecnologie della materia; Scienze del sistema terra e tecnologie per l’ambiente; Scienze chimiche e tecnologie dei materiali; Scienze biomediche; Scienze bio-agroalimentari; Scienze umane e sociali e patrimonio culturale.

Ospitalità ed alloggi  

Oltre alle borse di studio, sono stati individuati 32 alloggi che direttamente o indirettamente sono associati al CNR per ospitare i borsisti. In aggiunta, alcuni Istituti afferenti al Dipartimento di Ingegneria, ICT e tecnologie per l’energia e i trasporti e al Dipartimento Scienze bio-agroalimentari si sono offerti per finanziare 10 assegni di ricerca; disponibilità – si legge – sarà valutata sulla base delle successive disposizioni del Decreto.

Cristina Montagni