Home » Posts tagged 'Claudia Fiaschi'

Tag Archives: Claudia Fiaschi

Terzo Settore. La nuova guida giuridica gratuita è online nel “Il Cantiere”

La nuova riforma sul Terzo Settore è on line sul sito cantiere Terzo settore per offrire gratuitamente importanti novità sul registro unico nazionale che entrerà in vigore in primavera. La guida corredata di schede di orientamento, video, documenti e focus tematici, si arricchisce di importanti contenuti per chi lavora ed impiega risorse nel settore della solidarietà.

Un grande progetto di comunicazione che si avvale della partecipazione del CSVnet, associazione dei Centri di servizio per il volontariato e del Forum Nazionale del Terzo settore che da sempre investono per rendere accessibile la normativa alle associazioni che operano nel no profit. L’obiettivo è aiutare enti e professionisti del Terzo settore che nei prossimi mesi saranno alle prese con l’attivazione del registro unico nazionale del Terzo settore. Tra le novità emerge l’eliminazione degli strumenti di registrazione territoriali così da rendere trasparente l’attività di enti che rappresentano oltre 350mila organizzazioni non profit in Italia. E non solo. Infatti, la guida sarà un’utile strumento per funzionari della pubblica amministrazione e professionisti che supportano commercialisti, avvocati e notai. La scelta di renderla gratuita sta nella convinzione che possa orientare gli operatori che non hanno dimestichezza con il linguaggio tecnico-giuridico.

“Il “Cantiere” spiega Stefano Tabò, presidente del CSVnet “rafforza il ruolo dei volontari, enti e professionisti con strumenti per favorire la corretta applicazione delle norme e informazioni aggiornate. Fare cultura della riforma significa mettere tutti nella condizione di comprenderla”. I contenuti si rivolgo ad un vasto pubblico e sono spiegati in 12 video che offrono un orientamento di base anche ai meno esperti e più di 80 schede aggiornate con gli ultimi atti normativi.

La portavoce del Forum nazionale Terzo settore, Claudia Fiaschi, ha sottolineato che “adeguarsi alla riforma sarà un percorso complesso per i soggetti meno strutturati”. “Per questo motivo” ha spiegato “uno strumento come Cantiere Terzo settore è in grado di dare informazioni puntuali e aggiornate, quindi prezioso per enti, associazioni e professionisti che operano in questo ambito”.

I contenuti normativi si aggiungono ad un notiziario dedicato ai decreti in uscita, alle note del ministero del Lavoro e delle politiche sociali, ai documenti ufficiali per una corretta applicazione della legge, con approfondimenti e riflessioni sui provvedimenti che interessano il non profit oltre la riforma. Il sito, quindi, rappresenterà un cantiere aperto che si arricchirà di materiali multimediali, podcast, infografiche, interviste, agenda con gli eventi, scadenze e una “cassetta degli attrezzi” per chi ci lavora. In breve, una “voce” giuridico-legislativa composta da esperti delle due reti nazionali (CSVnet e Forum Nazionale del Terzo settore).

Cristina Montagni